AMMISSIONE L-27

Ammissione alla Laurea in Chimica L-27, anno 2021 – 2022

Requisito per l’ammissione al Corso di Studio è il possesso di un diploma di Scuola Media Superiore o di un titolo di studio conseguito all’estero dopo almeno 12 anni di scolarità.
Sono richieste conoscenze di chimica, fisica e matematica a livello dei programmi della scuola secondaria superiore. Il possesso delle conoscenze sarà verificato con l’apposita prova obbligatoria, prevista per legge per tutti gli studenti che si iscrivono all’Università e che non costituisce criterio di selezione per l’ammissione ai corsi di studio.

Ammissione e Immatricolazione
Per consentire a tutti gli studenti iscritti di fruire nel modo migliore delle strutture didattiche (aule e laboratori) disponibili, l’ammissione al primo anno del Corso di Laurea in Chimica è a numero programmato: per l’anno 2021 – 2022 verranno ammessi al corso 115 studenti italiani, comunitari, o non comunitari residenti in Italia, più 3 studenti non comunitari non residenti in Italia, e 2 Cinesi nell’ambito del Progetto “Marco Polo”.
Le immatricolazioni degli studenti italiani, comunitari, o non comunitari residenti in Italia si svolgeranno in due finestre temporali: nella prima, che si svolgerà in giugno, verranno assegnati 115 posti; nella seconda finestra, in luglio, verranno assegnati i posti eventualmente rimasti liberi nella prima fase.
Saranno immatricolati i candidati che avranno superato la prova obbligatoria di verifica delle conoscenze in ingresso (test TOLC-S del Consorzio CISIA – v. oltre).
ATTENZIONE! Gli studenti internazionali (cittadini extra-comunitari non residenti in Italia) dovranno seguire la procedura indicata al punto 6 del Bando per l’immatricolazione, pubblicato nel sito Internet dell’Università (vedi https://web.unipv.it/wp-content/uploads/2021/04/Bando-Chimica-2021_def-02.04.21.pdf)

La procedura di immatricolazione prevede che gli studenti debbano completare la procedura di immatricolazione e occupare il posto.

1a fase: verranno assegnati 115 posti.
Possono concorrere alla procedura di immatricolazione: I candidati che abbiano superato la prova di verifica delle conoscenze in ingresso (TOLC-S, ovvero TOLC@CASA del Consorzio CISIA https://www.cisiaonline.it/area-tematica-tolc-scienze/home-tolc-s/) nell’anno 2020 e 2021, entro la data di chiusura della finestra, con punteggio non inferiore a 18/50 (le risposte alle domande della sezione di inglese non contribuiscono al punteggio). La prova può essere sostenuta presso qualsiasi sede universitaria aderente al Consorzio. Nel caso lo studente abbia superato più test TOLC-S si terrà in considerazione il risultato migliore tra gli esiti caricati su esse3.
Tra il  7 e il 18 Giugno gli studenti devono completare la procedura di immatricolazione e occupare il posto. Non vi è nessuna graduatoria di merito e quindi conta l’ordine cronologico di iscrizione.  I posti eventualmente ancora disponibili si aggiungono a quelli offerti nella seconda fase.

I candidati esclusi dall’assegnazione del posto in questa fase potranno candidarsi per l’occupazione dei posti disponibili nella seconda finestra.

2a fase: verranno assegnati i posti non assegnati nella prima fase.
Possono concorrere alla procedura di immatricolazione: I candidati che abbiano superato la prova di verifica delle conoscenze in ingresso (TOLC-S, ovvero TOLC@CASA-S del Consorzio CISIA) nell’anno 2020 e 2021, entro la data di chiusura della finestra, con punteggio non inferiore a 18/50 (le risposte alle domande della sezione di inglese non contribuiscono al punteggio). La prova può essere sostenuta presso qualsiasi sede universitaria aderente al Consorzio.  Nel caso lo studente abbia superato più test TOLC-S si terrà in considerazione il risultato migliore tra gli esiti caricati su esse3.
Tra il 14 e il 28 Luglio gli studenti devono completare la procedura di immatricolazione e occupare il posto. Non vi è nessuna graduatoria di merito e quindi conta l’ordine cronologico di iscrizione.
I candidati esclusi dall’assegnazione del posto per esaurimento dei posti disponibili potranno manifestare il loro interesse all’immatricolazione iscrivendosi nella FINESTRA DEI SUBENTRI.

Gli immatricolati riceveranno all’indirizzo mail personale una comunicazione di “Benvenuto” in cui saranno fornite alcune informazioni di carattere generale e sarà indicato l’indirizzo mail di Ateneo che, da quel momento, sarà l’unico canale di comunicazione dell’Università degli Studi di Pavia con lo studente. Lo studente è tenuto ad attivare la sua nuova casella di posta elettronica, in quanto sulla stessa saranno inviate le nuove credenziali di accesso ai servizi on line di Ateneo (accesso all’Area Riservata, WiFi, ecc.). Coloro che siano già in possesso di una casella di posta elettronica attribuita dall’Università di Pavia manterranno lo stesso indirizzo e-mail e le credenziali già in uso per accedere all’Area Riservata.

ATTENZIONE! TUTTI i candidati che si immatricoleranno prima di aver conseguito il diploma di maturità dovranno inserire nell’Area Riservata (SEGRETERIA > TITOLI DI STUDIO > MODIFICA TITOLO) il voto conseguito, non appena tale informazione sarà disponibile. La comunicazione di “Benvenuto” sarà inviata solo dopo tale operazione.

 Dal 26 agosto al 10 settembre sarà aperta la FINESTRA DEI SUBENTRI, alla quale potranno iscriversi tutti i candidati interessati all’iscrizione alla Laurea in Chimica (compresi coloro che sono rimasti esclusi nelle precedenti finestre di prenotazione/immatricolazione). I candidati devono aver sostenuto la prova di verifica delle conoscenze in ingresso (TOLC-S, ovvero TOLC@CASA-S del Consorzio CISIA) nell’anno 2020 e 2021, entro la data di chiusura della lista. Eventuali posti disponibili perché non coperti nei termini previsti dalla seconda finestra o che dovessero liberarsi entro il termine del 15 ottobre a seguito di rinunce, pentimenti o trasferimenti di studenti già immatricolati, saranno assegnati seguendo l’ordine cronologico di iscrizione degli interessati nella lista.

Ulteriori informazioni sono disponibili nel Bando per la Laurea in Chimica e sul sito Internet dell’Ateneo.

Scarica il bando in formato PDF