PROVA FINALE LM-54

I candidati alla Laurea Magistrale LM-54 presenteranno la tesi secondo le indicazioni pubblicate sul sito Internet dell’Ateneo (https://web.unipv.it/come-procedere-con-la-domanda-di-laurea/).

Al fine di assicurare la visibilità internazionale e col consenso del relatore, gli elaborati di tesi potranno essere scritti o interamente in italiano o interamente in inglese. Per le tesi redatte in inglese il titolo deve essere tradotto in italiano.
Tutte le tesi, indipendentemente dalla lingua del testo principale, dovranno comprendere un ampio riassunto di circa 5-10 pagine (comprese illustrazioni e grafici) nell’altra lingua. Il riassunto conterrà un compendio dell’introduzione e dei risultati e conclusioni. Non è necessario inserire la parte sperimentale; i riferimenti bibliografici saranno in comune con il testo principale della tesi. Il riassunto va inserito all’inizio dell’elaborato di tesi, tra l’indice e il testo principale.
Al fine di ridurre al minimo il rischio di plagio, si raccomanda ai laureandi di citare correttamente testo o materiale grafico altrui di qualsiasi tipo rammentando che sono essi stessi i primi responsabili di ciò che scrivono.

Si ricorda che la dichiarazione relativa all’acquisizione dei crediti delle “Ulteriori conoscenze linguistiche” viene rilasciata dal relatore di tesi e deve essere depositata dal laureando presso la Segreteria Studenti contestualmente alla domanda di laurea. A causa dell’emergenza COVID, questo modulo firmato dal relatore, temporaneamente, deve essere caricato on line in formato pdf.

L’elaborato consisterà di un file pdf non modificabile, da cui viene ottenuta la copia cartacea che, firmata dal Relatore, verrà consegnata alla Segreteria Studenti entro i termini per l’iscrizione all’esame di laurea; altre 3 (o 4) copie in formato elettronico verranno consegnate al Relatore e ai componenti della Commissione d’esame almeno 7 giorni prima della data della seduta. In caso di tirocini esterni una ulteriore copia della tesi sarà consegnata al relatore aziendale, che fungerà da co-relatore. Una copia, se lo si desidera, potrà essere lasciata alla biblioteca.

Voto di laurea:
Il punteggio della prova finale è dato dalla media pesata degli esami di profitto (calcolata attribuendo valore 30,5 al punteggio di 30 + lode e considerando gli eventuali esami in soprannumero superati) a cui si sommano fino a 5 punti; se il punteggio ottenuto è maggiore di 113 (non arrotondato), il relatore della tesi può chiedere l’attribuzione della lode, che deve essere votata dalla commissione all’unanimità.

Moduli utili

Moduli per l’internato di tesi da stampare fronte/retro    scarica il PDF

Modello del frontespizio per le tesi di Laurea e Laurea Magistrale in Chimica Scarica in formato Word